Dove vedere i colori dell’autunno a San Francisco e dintorni

Dove vedere i colori dell’autunno a San Francisco e dintorni

Devo fare coming out: io adoro l’autunno. Amo tutto di questa stagione: le tinte calde dei parchi cittadini, il vento fresco, il caffè bollente aromatizzato alla cannella… peccato che tutto questo non corrisponda all’ottobre di San Francisco.

Durante questo mese infatti avviene in città quello strano fenomeno della Indian Summer, un’estate tardiva che fa svestire gli abitanti e arricchire i locali all’aperto. Non disperare, però: anche a San Francisco e nella Bay Area si possono vedere i colori dell’autunno, specialmente a novembre.

Ho dei consigli da darti per giardini in città, altre località attorno alla Bay Area e destinazioni più lontane ma sempre nella California del nord.

Dove vedere i colori dell’autunno a San Francisco

1) Al Japanese Tea Garden nel Golden Gate Park

japanese tea garden autunno san francisco

San Francisco non presenta quell’esplosione di colori che avviene in altre zone degli Stati Uniti. Il Golden Gate Park, però, è stato creato importando piante e arbusti da tutto il mondo, che proprio in autunno danno il meglio di sé. Immancabile una visita al Japanese Tea Garden!

2) Una sosta nel Music Concourse di fronte al de Young

de young autunno san francisco

Il de Young e la California Academy of Sciences lì di fronte sono tra i musei più acclamati della California. Dopo esserti immerso nella cultura artistica o nell’esplorazione scientifica, concediti una pausa tra le tinte calde dei platani e degli olmi del Music Concourse.

3) Un giro tra le zucche di Clancy’s nell’Inner Sunset

clancy zucche autunno san francisco

Questo quartiere residenziale affacciato al Golden Gate Park, beatamente ignorato dai turisti in città, è sede di una tradizione molto amata dagli abitanti di San Francisco: dal 1979, infatti, in l’azienda familiare di Clancy crea un campo di zucche per tutto il mese di ottobre. C’è anche un labirinto di fieno per i più piccoli. A novembre, vi troverai invece gli alberi di Natale che decoreranno le case questo inverno.

clancy zucche autunno san francisco

Dove vedere l’autunno nella Bay Area

Lo sai che in ucraino “ottobre” si chiama zhovten’, che deriva da zhovty, che significa “giallo”? E che novembre invece si chiama lystopad, cioè “caduta delle foglie”? Eh, niente, io vado matta per quest’etimologia così romantica.

Ecco dove far danzare gli occhi sui colori romantici di questa stagione nella Bay Area.

1) I giardini botanici dell’Università di Berkeley

giardini botanici berkeley autunno

Certamente saprai che i campus americani sono tutt’altra cosa rispetto alle nostre università. Quello di Berkeley, a soli 40 minuti da San Francisco col BART, non fa eccezione. Perditi tra i sentieri alberati di questa grande università e fai una sosta presso i suoi giardini botanici. Quanti pomeriggi vi ho passato leggendo decine di libri, immersa nella quiete del parco!

2) Filoli Estate nella South Bay

filoli autunno giardino california san francisco

Questa gigantesca tenuta, che si estende per 700 ettari a metà strada tra San Francisco e San Jose (ci arrivi con la linea CalTrain), è un National Historic Landmark.

Costruita da William Bourn nel 1917, è una struttura che ci parla della California del secolo scorso. Una volta diventato ricco con l’oro e aver visto distrutta la proprietà cittadina dall’incendio del 1907, il magnate decise di trasferirsi una quarantina di chilometri più a sud, ai piedi della catena montuosa di Santa Cruz. Davvero imperdibili sono i giardini di stampo rinascimentale, specialmente in autunno.

3) Il Parco Nazionale dello Yosemite

yosemite parco autunno san francisco

Il Parco è una tappa obbligata per chiunque visiti la California del Nord. In autunno poi potrai evitare le lunghe code e la folla nelle zone più famose. Per non parlare, poi, dello spettacolo che ti si offrirà della cascata del Half Dome incorniciata da questi colori…!

Autunno sulle Sierra

sierra autunno san francisco
La cima innevata del Conway, sul versante orientale delle Sierra.

Infine, per chi ha voglia di macinarsi qualche ora di auto (dalle 5 in su) e vuole godersi un weekend autunnale, consiglio senza dubbio una gita a est, sulle Sierra.

L’esperienza del foliage in California ha un vantaggio importante rispetto a quello del New England: è prevedibile. Mentre potrai facilmente arrivare in Maine per scoprire che gli alberi hanno già perso tutte le foglie nonostante sia ottobre (ehm ehm… ops), in California potrai facilmente calcolare dove sia il miglior spettacolo di colori autunnali a seconda dell’altitudine e del periodo.

Consulta l’eccezionale sito California Fall Color insieme a questa mappa per vedere dove il foliage californiano è in pieno splendore.

Buona esplorazione dell’autunno californiano!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *